Teatro, musica e fotografia a Belluno

Carissimi amici di Adorable Belluno questo gennaio freddoloso vi fa passare la voglia di uscire di casa? Siate coraggiosi, c’è sempre qualcosa da fare a Belluno.
La pista di pattinaggio resterà in piazza Duomo ancora fino al 30 gennaio, approfittatene!

Teatro – Belluno Miraggi

Venerdì 20 gennaio Teatro Comunale ore 21:00
Motus MDLSX è uno spettacolo della rassegna Belluno Miraggi, durante il quale Silvia Calderoni racconta, in maniera struggente ed estremamente diretta, la condizione di intersessualità.
Uno spettacolo per gli occhi e per l’anima, capace di appassionare e che allo stesso tempo apre importanti spunti di riflessione. Un’occasione per capire una realtà che spesso si rifiuta e si giudica, solo perché non la si conosce davvero a fondo.

Musica e Cervello: dentro ed oltre il linguaggio.

Domenica 22 gennaio 2017 alle ore 15.45 nella Sala parrocchiale di Cavarzano, si terrà il Convegno “Cervello e Musica”, con i relatori Celeste Levis (Pianista, Docente e Presidente di Arte Nuova), Sandro Zambito Marsala (Neurologo, Ospedale San Martino di Belluno), Franco Ferracci (Direttore Neurologia Belluno), Francesca De Biasi (Neuropsicologa, Violinista), Ezio Mabilia (Già docente di Pianoforte al Conservatorio di Venezia, Concertista), Manolo Da Rold (Docente di Formazione Corale al conservatorio di Matera, direttore della Corale Zumellese). Interverranno musicisti di arte nuova e gli studenti del Liceo Musicale “Renier”.

L’iniziativa è della Società Musicale Arte Nuova, con il patrocinio della Azienda ULSS 1 Dolomiti e del Comune di Belluno. Ingresso gratuito. 

Mostra sulla vita e l’opera di don Lorenzo Milani.

In occasione del 50° anniversario della morte di don Lorenzo Milani, il Comitato Belluno comunità che educa porta nella provincia di Belluno la mostra fotografica itinerante dedicata alla vita e all’opera del priore di Barbiana. Dal 14 gennaio fino al 12 febbraio 2017.

Attraverso la mostra “Barbiana: il silenzio diventa voce” la Fondazione Don Lorenzo Milani intende offrire un’occasione di riflessione sull’educazione, la scuola e la cittadinanza, con particolare attenzione agli aspetti della partecipazione e dell’inclusione. 

L’esposizione della mostra sarà accompagnata da momenti formativi rivolti sia agli adulti che ai giovani, che toccheranno aspetti diversi dell’esperienza educativa, a partire dal modo in cui Don Lorenzo Milani ha saputo interpretarla con i ragazzi di Barbiana.

Ecco gli orari della mostra, presso il Palazzo Crepadona

mar 14:30 -19:00
mer 09:00 – 12:30 / 14:30 -19:00
gio 14:30 -19:00
ven 09:00 – 12:30 / 14:30 -19:00
sab mer 09:00 – 12:30 / 15:00 -19:00

 

photo credit: @silv.nenz