Libreria Tarantola

Posizione via Roma 27 Belluno
Sto caricando la mappa ....

I prossimi eventi:
Rassegna letteraria “Donne e scrittura” – Incontro con la scrittrice Deborah Brizzi

La Rassegna letteraria “Donne e scrittura” si propone di presentare un ciclo di incontri con nuovi talenti letterari che hanno pubblicato almeno un libro ma non sono ancora entrate a pieno titolo nei circuiti nazionali della promozione e della commercializzazione del loro lavoro di scrittura.

Spesso le regole del mercato imposte dalle case editrici e dalla promozione dei media escludono dai circuiti dei festival letterari, dalle fiere letterarie o anche dalle semplici presentazioni ottimi romanzieri o poeti che faticano a trovare la strada del successo e della valorizzazione. In particolare è ancora più impegnativa la strada, piena di difficoltà, delle autrici donne che come per tante altre professioni e mestieri, devono superare ulteriori barriere e pregiudizi di genere.

“Donne e scritture” è per questo una rassegna letteraria originale che non ha precedenti sul territorio nazionale: vuole da un lato offrire nella città di Belluno una vetrina a giovani e capaci scrittrici, dall’altro rappresentare un’opportunità per i lettori bellunesi per conoscere e apprezzare nuovi ingegni letterari.

Il quarto incontro è previsto per giovedì 24 maggio 2018 alle ore 18.30 presso la Libreria Tarantola e vedrà protagonista la scrittrice Deborah Brizzi che presenterà il suo libro “La stanza chiusa” edito da Mondadori.

Il libro – Ecco Norma Gigli con un nuovo, intricato caso da risolvere. Lasciata momentaneamente la Squadra Volante (o almeno così crede), si trova coinvolta in un’indagine serrata e complessa che ci conduce dentro un condominio milanese, la cui proprietaria – Edda Vargas – regge saldamente i destini di tutti i suoi inquilini. Di tutti, tranne uno. Un potente collante salda le storie così diverse dei protagonisti di questo noir: la vendetta. Intorno alla sparizione del medico Antonio Guareschi si dipanano le vicende del condominio e di chi lo abita. Da sempre o solo per caso. Il cuore di Milano è la sua periferia straniarne fanno da cornice alla storia, offrendo insoliti scorci della città: luoghi della meraviglia e del terrore. Cosa si nasconde dietro la tranquilla quotidianità di Guareschi, quale terribile patto lega Edda agli inquilini del condominio di via Marsala, quali inconfessabili segreti vi si celano e, infine, chi ha le chiavi della stanza chiusa da cui provengono inspiegabili grida? Norma Gigli indaga, instancabile e lucida, provando a dare una risposta a tutti i quesiti: si imbatte in storie di droga e di sesso, in efferatezze e delitti, in meschinità e follia, ma questo caso non può non portarla a riflettere anche sul suo ruolo di poliziotta e di donna e sul drammatico tema della violenza di genere. Ed è qui, dove gli abissi umani incontrano e si mescolano con i sentimenti, che l’Autrice spoglia i suoi personaggi e ne svela con precisione chirurgica il reale adagio interiore.

L’incontro è aperto a tutti.

L’evento è a cura di Biblioteca civica, Comune di Belluno, Soroptimist Club Belluno-Feltre e Libreria Tarantola.

Per informazioni: Biblioteca civica: biblioteca@comune.belluno.it, 0437 948093, Libreria Tarantola: info@librerietarantola.it, 0437 27825; Soroptimist Club Belluno-Feltre: belluno-feltre@soroptimist.it, 380 3295474.

Quando giovedì 24 maggio 18:30

Libreria Tarantola

Posizione via Roma 27 Belluno
Sto caricando la mappa ....

I prossimi eventi: Non ci sono ancora eventi programmati.