Vajont. Viaggio nell’Oltre

Sabato 19 ottobre 2019 a partire dalle ore 20.30  presso il Teatro Comunale di Belluno si terrà lo spettacolo teatrale dal Vajont. Viaggio nell’Oltre. 

Reading musicale di e con Susanna Cro e Diego De Pasqual.

 

Quel che è accaduto il 9 ottobre 1963 è noto ma, ancora oggi, è necessario ricordare, con chi quella tragedia ha vissuto, e raccontare alle nuove generazioni i tragici eventi che distrussero interi paesi e provocarono quasi duemila morti in soli quattro minuti. Nel 2008, l’ONU ha classificato il Vajont come il più grave disastro ambientale evitabile provocato dall’uomo, ed il 9 ottobre, anniversario del disastro del Vajont, dal 2011 è stato istituito dal Parlamento come Giornata Nazionale in memoria delle Vittime dei disastri ambientali e industriali con lo scopo di promuovere attività di informazione e sviluppare una maggiore consapevolezza dei rischi connessi ad interventi che alterano gli equilibri del territorio.

Lo spettacolo viene visto e vissuto dalla parte dei soccorritori, “che hanno dato senza mai chiedere nulla in cambio”, la cui generosità “ha in parte riscattato il male di chi ignorò il valore di tante vite umane, orribilmente perdute, sacrificate per l’interesse del denaro, del successo e del progresso”.
È un viaggio attraverso l’esperienza di coloro che per primi, sbarcarono in quell’indescrivibile paesaggio lunare, crudo e crudele. È un viaggio nei luoghi e nell’interiorità di coloro che furono pionieri in una landa di desolazione al di là del mondo, e
abbraccia il loro sentire, la loro sfida di fronte alla distruzione e alla morte, toccata con le dita delle loro mani, odorata tra il fango, ascoltata nel silenzio assordante, vista con occhi increduli e paralizzati da immagini “oltreumane”. Situazioni ed emozioni stranianti. Cosa accade nell’essere Oltre? Oltre il noto, oltre ogni immaginazione, oltre ogni descrizione.
Improvvisamente, tolti i gradi, le medaglie e i titoli di ognuno, ci si ritrova come naufraghi in uno stesso mare, a nuotare per salvare e per salvarsi. Un mare di detriti, fango, dolore che può far nascere, di risposta, una solidarietà arcaica, primordiale, basata sulla dignità dell’uomo e sul senso di inter-connessione degli esseri viventi. Esistenze e luoghi spezzati a cui donare un ancestrale rispetto. Superare e trascendere se stessi con il coraggio e con l’anima. Un abbraccio sacro tra vivi e morti. Un abbraccio caldo tra vivi e vivi.

La drammaturgia si articola in un intreccio di narrazione, musiche originali dal vivo eseguite da Diego De Pasqual, e spaccati d’esistenza ricavati da testimonianze dirette e “finestre” portatrici di riflessione sulla natura umana, sulle sue debolezze ma anche sulle sue potenzialità.

 

BIGLIETTERIA

PER INFO E PRENOTAZIONI
Tib Teatro
Tel. 0437-950555
Mail. info@tibteatro.it
dal martedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00

BIGLIETTO UNICO – Euro 10,00
Biglietteria Teatro Comunale di Belluno – sabato 19 ottobre dalle ore 18.30

  • spettacolo a cura del Tib Teatro
Sto caricando la mappa ....

Dove
Teatro Comunale

Quando
sabato 19 Ottobre
20:30 - 22:30

Categorie No Categorie Tags