stagione teatrale 2019/2020

La Locandiera

Venerdì 8 novembre 2019 alle ore 20:45 presso il Teatro Comunale di Belluno si terrà lo spettacolo teatrale La Locandiera. 

 

DESCRIZIONE

Mirandolina, giovane e affascinante locandiera, si trova a doversi difendere dalle proposte amorose dei clienti dell’albergo che gestisce vicino a Firenze. Ma nel gioco feroce che intenta contro uno di loro, il cavaliere di Ripafratta, abituato a umiliare le donne, il suo piano perfetto si incrina e lei stessa è vittima della sua seduzione spietata.

AUTORI E CAST

con AMANDA SANDRELLI e con ALEX CENDRON, GIULIANA COLZI, ANDREA COSTAGLI, DIMITRI FROSALI, MASSIMO
SALVIANTI, LUCIA SOCCI.
Adattamento e drammaturgia di Francesco Niccolini, musiche Antonio Di Pofi regia Paolo Valerio, Francesco Niccolini

PER MAGGIORI INFO:
CIRCOLO CULTURA E STAMPA BELLUNESE
Piazza Mazzini, 18 – 32100 – Belluno
Tel: 0437.948911
Fax: 0437.290721
E-mail: info@ccsb.it

 

BIGLIETTERIA

ABBONAMENTI
– INTERI
Platea/Galleria Centrale 244,00 euro
Galleria Laterale 189,00 euro
Loggione Centrale 122,00 euro
– RIDOTTI
Platea/Galleria Centrale 230,00 euro
Galleria Laterale 175,00 euro
Loggione Centrale 115,00 euro
Loggione Laterale UNICO 83,00 euro

BIGLIETTI SPETTACOLI
– INTERI
Platea/Galleria Centrale 40,00 euro
Galleria Laterale 30,00 euro
Loggione Centrale 20,00 euro
– RIDOTTI
Platea/Galleria Centrale 35,00 euro
Galleria Laterale 27,00 euro
Loggione Centrale 15,00 euro
Loggione Laterale UNICO 10,00 euro

(Le riduzioni si applicano agli studenti under 23 e agli over 65)
– Per l’acquisto dei biglietti e degli abbonamenti contattare il Circolo Cultura e Stampa Bellunese.

Per la BIGLIETTERIA ON-LINE: http://www.circoloculturaestampabellunese.it/prenota


venerdì 8 Novembre
20:45 - 22:45

Teatro Comunale
Da qui alla Luna - la tragedia di Vaia a teatro

Martedì 12 novembre 2019 alle ore 21.00 presso il Teatro Comunale di Belluno si terrà lo spettacolo Da qui alla Luna – la tragedia di Vaia a teatro.

 

Fine ottobre 2018, la tempesta “Vaia” devasta le Alpi orientali spazzando via 16 milioni di alberi, che, messi in fila uno dopo l’altro, coprirebbero grossomodo la distanza che ci separa dalla luna. Matteo Righetto, ricostruisce con precisione i fatti in una sorta di delicatissimo requiem per una montagna violentata e abbandonata. E’ un racconto corale che ci fa rivivere senza retorica l’orrore di quei giorni attraverso lo sguardo degli abitanti delle vallate bellunesi: il muratore Silvestro, Paolo, un giovane studente e la vecchissima Agata. A dare voce e corpo ai protagonisti di questa storia il talento di Andrea Pennacchi, con la sua ironia e la sua umanità, accompagnato dalle musiche evocative di Giorgio Gobbo alla chitarra.
Se l’attualità del testo è evidente lo spettacolo ci porta a riflettere più in generale sul nostro rapporto con la natura, un legame spezzato ormai da tempo, che ci conviene recuperare se non vogliamo distruggere il nostro stesso futuro.

 

BIGLIETTERIA

INGRESSO

Platea e galleria centrale € 28,5 (€ 25,0 + € 3,5 diritti)
Galleria laterale € 23,0 (€ 20,0 + € 3,0 diritti)
Loggione (non numerato) € 11,5 (€ 10,0 + € 1,5 diritti)

PREVENDITA

Belluno: Scoppio Spettacoli | 0437 948874
Feltre: Garbin Viaggi | 0439 840216
Conegliano: Jungle Records | 0438 410746

BIGLIETTERIA ON-LINE: GETICKET

PER MAGGIORI INFO:
SCOPPIO SPETTACOLI
Tel.  0437 948874
Mail. info@scoppiospettacoli.it
Sito https://www.scoppiospettacoli.it/

Orari di apertura dell’ufficio:
DAL LUNEDI’ AL VENERDÌ
9:30-12:30 e 15:00-19:00
SABATO CHIUSO


martedì 12 Novembre
21:00 - 23:00

Teatro Comunale