Sentieri di Pietra – Masiere di Vedana

Prosegue il secondo ciclo di visite guidate “Sentieri di pietra: Valbelluna tra geologia e leggende” curato dal geologo Manolo Piat.

Le Masiere di Vedana costituiscono un unicum in tutta la Valbelluna e non solo: imponenti accumuli di massi, anche di enormi dimensioni, sembrano testimoniare un’antica tragedia, che le leggende tramandano dalla notte dei tempi.

Ma l’occhio scientifico e a volte spietato dei geologi, già a partire da Tomaso Antonio Catullo, ha saputo scorgere in questo macereto le evidenze di un fenomeno naturale tutt’altro che leggendario, che ha coinvolto il vicino monte Peron e che per molti aspetti è ancora in fase di studio. Un fenomeno che ha avuto luogo migliaia di anni fa e che ha modificato il paesaggio, costringendo il Cordevole a cambiare il proprio percorso.

Il ritrovo è fissato alle ore 15.00 al parcheggio presso il lago di Vedana (strada per Torbe). Il percorso è semplice e rilassante, con brevi tratti in salita; si consigliano comunque calzature comode e adeguate (pedule) anche per eventuali tratti umidi o fangosi. Durata di circa 2 ore e 30, soste incluse.

Il numero massimo di partecipanti è di 30, per ogni appuntamento. La quota di partecipazione è di 5 euro a persona (gratuito per i minorenni) da versare all’accompagnatore il giorno dell’escursione.
La prenotazione è obbligatoria e va fatta in Biblioteca o all’email biblioteca@comune.belluno.it o al telefono 0437 948093, entro il giorno precedente l’escursione. E’ necessario specificare i nominativi dei partecipanti e lasciare un cellulare di riferimento.

 

Mappa non disponibile

Quando
sabato 9 settembre
15:00 - 17:30

Categorie

Tags