Giornata FAI d’autunno: I luoghi di Eronda a Belluno e dintorni

Il 15 ottobre, dalle ore 10 e fino al tardo pomeriggio, si terrà la Giornata FAI d’Autunno, a cura del FAI Giovani di Belluno.
Il tema di quest’edizione sarà la figura di Mario De Donà, in arte Eronda: artista grafico attivo nella seconda metà del ‘900 con studio a Belluno, si è occupato di tutte le espressioni del visual design, privilegiando un’attività che è corsa parallela tra grafica applicata e grafica artistica. Comunicazione corporate, humor graphic, marchi di grandi aziende: questo e molto altro è stato il “grafico di periferia” più poliedrico attivo a Belluno.
 
Durante la giornata il FAI Giovani di Belluno accompagnerà i visitatori (gruppi di 20-25 persone) alla scoperta di questo incredibile genio alla Fondazione Cariverona in Piazza delle Erbe (Il graffito per l’ex Pescheria Poletto e i ritratti partigiani), all’ex mobilificio Chierzi in Via Sottocastello, alla Camera di Commercio (Il murales di Eronda per l’Ascom) in Piazza Santo Stefano, nel Parco “Città di Bologna”. Fuori dal centro storico saranno interessate anche le sedi di Bortoluzzi Arredamenti e Sims srl, per il quale Eronda ha progettato il logo aziendale. Nelle varie sedi, gli studenti dei Licei Renier e Tiziano e dell’Istituto Catullo illustreranno le opere di Eronda presenti.
Le visite si terranno dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Partenza dell’itinerario, iscrizioni e versamento del contributo al banco FAI presso l’apertura della Fondazione Cariverona, in Piazza delle Erbe, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per le visite a Sims Srl e Bortoluzzi Arredamenti sarà disponibile un servizio navetta gratuito Dolomitibus.
Immagine di copertina: “Pini Blu” di Eronda – Archivio fondoeronda.org
Mappa non disponibile

Quando
domenica 15 ottobre
10:00 - 17:00

Categorie

Tags giornata fai