Festa della Liberazione

Martedì 25 aprile 2018, in occasione della Festa della Liberazione, a partire dalle ore 9.45, si terranno delle cerimonie commemorative ufficiali, a ricordo e omaggio di quanti combatterono e sacrificarono le loro vite per la Libertà.

Il programma sarà il seguente:

Si inizierà alle ore 9.45, con il ritrovo al pennone di Piazza dei Martiri per l’alzabandiera. Di qui si proseguirà in corteo per la deposizione di una corona al Monumento alla Resistenza, con intervento del Sindaco, Jacopo Massaro, di alcuni rappresentanti della Consulta provinciale studentesca e l’orazione ufficiale a cura del Presidente dell’ANPI provinciale, Gino Sperandio. La Cerimonia sarà accompagnata dalla Filarmonica di Belluno 1867.

Alle 11.30, nella Sala Consiliare di Palazzo Rosso, si terrà l’incontro “Suoni resistenti”, a cura del Collettivo Verba Volant. L’ingresso è libero, fino a esaurimento dei posti disponibili.

La giornata si concluderà alle 17.00, nella sala dell’ex Latteria di Bolzano Bellunese: il Circolo culturale 25 aprile di Bolzano Tisoi Vezzano proporrà l’incontro “1938 – 1938. I dieci anni che sconvolsero l’Italia”Interverranno Enrico Bacchetti  che parlerà dell’internameto di ebrei stranieri in alcuni comuni della provincia di Belluno durante il secondo conflitto mondiale e Lorenzo Chiesura che affronterà il tema della Costituzione italiana.

 

L’evento è a cura del Comune di Belluno in collaborazione con l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, con la Federazione Italiana Volontari della Libertà, con l’ISBREC, con il Comitato Onoranze Caduti dell’Oltrardo e con l’Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi in Guerra.

Mappa non disponibile

Quando
mercoledì 25 aprile
09:45

Categorie

Tags