CONSERVIAMO GLI ALBERI MONUMENTALI custodi di memorie e del paesaggio

CONSERVIAMO GLI ALBERI MONUMENTALI custodi di memorie e del paesaggio.

Questo è il titolo di un Convegno che si terrà sabato 10 novembre, a partire dalle ore 17.00, presso la sala Bianchi di Belluno.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle manifestazioni di “Benvenuto San Martino” del Comune di Belluno e ne sono promotori: la sezione locale di Italia Nostra, il CTG di Belluno e SOMS – Società Operaia di Lentiai.
L’argomento è di stretta attualità, dati i drammatici eventi che hanno colpito il Bellunese e che hanno visto gli alberi vittime e in ambito urbano, anche indebitamente colpevoli.
Nel primo intervento Gianpaolo Barbariol, già direttore del Settore Verde del Comune di Padova, sottolineerà l’importanza, per la sicurezza pubblica e la tutela del verde arboreo urbano, di una maggiore cura e manutenzione.
Seguirà Angela Farina del Ministero Politiche Forestali che tratterà del censimento degli alberi monumentali italiani.

Si terminerà con altri due interventi rispettivamente del faunista Michele Cassol sull’interazione tra alberi vetusti e animali e di Anacleto Boranga, coautore di un volume sugli alberi monumentali bellunesi e censitore degli stessi, che parlerà dei
patriarchi arborei come depositari di memorie e dispensatori di benefiche vibrazioni.

Il Convegno è aperto liberamente a tutta la cittadinanza.

Sto caricando la mappa ....

Dove
Sala Bianchi

Quando
sabato 10 Novembre
17:00 - 20:00

Categorie No Categorie Tags